ExpoCook: per la prima volta in Sicilia, lo chef Natale Giunta, presenta la sua Sfera di tiramisù

Natale Giunta parteciperà giovedì 27 febbraio ad ExpoCook, evento annuale dedicato al settore della ristorazione. Il suo cooking show si terrà al PalaExpo, alle ore 16,30 e, insieme al pastry chef Paolo Grasso presenterà la sua ultima creazione la Sfera di Tiramisù. Ad ExpoCook Natale Giunta porterà anche il libro, scritto con la conduttrice televisiva Elisa Isoardi, e la collega Alessandra Spisni, “Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana”. Ingresso libero con iscrizione al link https://expocook.org/registrazione/.
 
Il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza, c’è chi dice che sia di origini romane, altri laziali, non c’è tavola italiana in patria e all’estero che non lo ospiti. È quindi un simbolo della tradizione, che Natale Giunta ha modernizzato in chiave gourmet, creando una sfera di zucchero soffiato che accoglie al suo interno una morbida crema al mascarpone, con sopra caviale di caffè sferificato, una tecnica che fa parte dei segreti dello chef.
 
«La Sfera di Tiramisù o tiramisù sferificato, è un dolce che coinvolge il commensale che lo compone con il biscotto savoiardo e versando il caffè da una piccola caffettiera. Un dolce, quindi – come dice lo stesso Giunta – che fa intrattenimento, fa unione e fa famiglia, in un’era di cialde, la moka è un caldo ricordo che rappresenta il sud».
 
 
ExpoCook, che ha preso il via alla Fiera del Mediterraneo di Palermo il 25 febbraio e che si concluderà a venerdì 28, coinvolge oltre 230 espositori, in 25mila metri quadrati di area coperta, divisi in 11 settori tematici e 8 padiglioni e che lo scorso anno ha registrato 30 mila presenze. E quest’anno ospita rappresentanti da Spagna, Germania e Canada. «ExpoCook si è affermata ormai come un’eccellenza della nostra terra – commenta Natale Giunta – ed io sono orgoglioso di essere stato invitato per la seconda volta, nella veste di special guest, insieme alle star nazionali del settore, per questo ho scelto di condividere uno dei piatti che mi è più caro».
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...