La pianista rumena Axia Marinescu suona il piano allo Steri, martedì 25 giugno

La giovanissima pianista rumena Axia Marinescu è la protagonista del prossimo appuntamento di Palermo Classica. Suonerà brani da “Granada”, “Sevilla”, “Asturias” – della “Suite spagnola n.1 Op. 47” di Albeniz, seguita dalla suite “Alborada del gracioso” di Ravel quindi “La puerta del vino – Soirée dans Grenade” di Débussy, “Souvenir de Porto Rico” del compositore e virtuoso americano di metà ’800, Louis Moreau Gottschalk, per chiudere con due famosissimi tanghi di Piazzolla, “Adios Nonino” e “Libertango”.

Allo Steri martedì 25 alle ore 21.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...