ROCK10ELODE. Non è mai troppo tardi per diventare songwriter

Anche per dedicarsi alla scrittura di canzoni, in particolare se si è appassionati di musica, non è mai troppo tardi!  Questo, il senso  di  “Nonno, scrivi una canzone”, laboratorio gratuito online, a cadenza settimanale, rivolto a persone di una certa età, per insegnare loro come si compone il testo di una canzone.

L’ultimo, dei  sei incontri, si è svolto il 30 aprile scorso. Partendo dalla musica che hanno amato negli anni, attraverso  l’apprendimento delle principali tecniche di composizione di un testo, tramite sperimentazioni, ed esercizi pratici, i partecipanti, ai quali, all’iscrizione non era richiesta alcuna competenza musicale, sono giunti, alla fine, a comporre diversi testi, alcuni dei quali sono stati musicati. 

Il corso, come si può facilmente immaginare,  ha riscosso un intenso, costante interesse tra i partecipanti, suscitando in tutti il desiderio che l’esercizio del  comporre  testi di canzoni diventi una componente stabile nella propria vita.  Non per inseguire il sogno di diventare dei  nuovi Mogol, o Califano (paroliere prima che cantante), ma, per acquisire un maggiore benessere personale, in virtù di una notevole gratificazione psicologica.

“Nonno, scrivi una canzone”, in realtà, mi dà l’opportunità di parlare dell’associazione che lo ha ideato e organizzato :  “Rock10elode”. Ho chiesto a Gianni Zichichi, che l’ha fondata, e ne è la anima, di dirmi come è nata, e come si è sviluppata, nel tempo, questa sua “creatura”. Il racconto, e le parole che seguono sono, integralmente, di Gianni, autore diplomato al Cet, la Scuola di Perfezionamento diretta da Mogol, in Umbria.

“Rock10elode” è parte di una storia che nasce oltre vent’anni fa, a Palermo, da una grande passione per la musica, e dall’esigenza di poter dare un contributo, anche piccolo, alla valorizzazione di chi, nella nostra città, suona e vuole esprimere la propria arte.

L’ esperienza iniziale è stata quella del “Gruppo  97”, un progetto ideato da Gianni Zichichi, che nel 1997 riunì più di 35 band palermitane, recuperando uno spazio all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa, lo “Spazio 97”, e promuovendo con il Comune di Palermo alcune rassegne di musica originale. Da quel percorso si sono poi sviluppate numerose iniziative, la più importante delle quali è il Contest “Rock10elode”, una manifestazione musicale ideata da Gianni, e il fratello Fabrizio, rivolta agli studenti delle scuole superiori che, in band, o da solisti, realizzano musica originale.

Il contest “Rock10elode”, partito nel 2008, è giunto alla dodicesima edizione ed ha rappresentato, in questi anni, una importante vetrina e una straordinaria opportunità per giovani musicisti, autori, e interpreti siciliani, molti dei quali hanno, da lì, intrapreso il proprio percorso artistico, maturando esperienze anche di livello nazionale.

Dal 2016 “Rock10e lode” è diventata un’ associazione, inizialmente con il nome “Ci suono anch’io”. Oggi l’Associazione intende consolidare e ampliare il proprio impegno verso la promozione e la valorizzazione di giovani artisti. Infatti, “Rock10elode” collaborando spesso con le scuole superiori, promuove eventi e progetti che mettono sempre la centro la musica, ma, trasversalmente, interessano  l’area del sociale, la promozione del benessere, e la creatività. I principali destinatari dei nostri progetti sono i ragazzi, ai quali cerchiamo di trasmettere la musica come valore che educa alla bellezza”.

di Antonio Vafalà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...