Scuderia RO racing, nuovo eccellente piazzamento per il giovane centauro Noel Spangenberg

Ottime prestazioni per i portacolori della scuderia RO racing che hanno portato a casa diversi piazzamenti ragguardevoli sia in pista sia su strada.

Risultato davvero invidiabile, raggiunto a Barcellona in Spagna al glorioso circuito di Montemelò, per Noel Spangenberg. Il giovane centauro marchigiano, in sella alla sua Kawasaki 400, ha segnato l’undicesimo tempo in prova per poi giungere al settimo posto in una combattutissima gara della categoria Supersport 300 del campionato motociclistico iberico.

In Sicilia, al Rally dei Nebrodi, valido per la Coppa rally di ottava zona, che si è disputato a Brolo in provincia di Messina, grande prestazione corale degli equipaggi del sodalizio di Cianciana.

Antonio Damiani e Filippo Saja, a bordo di una Peugeot 208 Rally 4, dopo una splendida bagarre con diversi avversari, hanno concluso al sesto posto della classifica generale, a ridosso delle potenti vetture della categoria R5 e hanno portato a casa punti pesanti in ottica campionato. Alle spalle dei due cefaludesi, a bordo di una Peugeot 106 della classe A6, hanno concluso Gaspare Corbetto e Salvatore Cancemi. I due nisseni si sono fregiati anche del secondo posto di classe. Agostino Craparo e Tino Pintaudi, a bordo della loro Mitsubishi Lancer evo IX, hanno concluso al secondo posto della classe N4.

In Gruppo N, Massimo Burrogano e Donato Turra, a bordo di una Renault Clio RS, hanno sbaragliato il campo vincendo sia il Gruppo riservato alle vetture di produzione sia la classe N3. Sempre nella stessa categoria terzo gradino del podio per Carlo Stassi e Vincenzo Cosenza.

Nella agguerrita classe N2, con una Peugeot 106, Gabriele Morreale e Giuseppe Scolaro hanno colto la seconda piazza di classe e Girolamo Bongiovanni e Francesco Chinnici hanno invece raggiunto la quinta posizione di categoria.

Tra le storiche, a bordo di una Porsche 911 Rs, seguita da Guagliardo, Giuseppe Musso e Giacomo Giannone hanno concluso al secondo posto tra le vetture del Secondo Raggruppamento.

Sempre in Sicilia, in provincia di Ragusa, allo Slalom di Monterosso Almo Ignazio Bonavires, con la sua Peugeot 106, ha vinto tra le vetture della classe RS Plus 1600. In classe N1400 Antonino Bellitti e Danilo Puleo, hanno condotto le loro Peugeot 106 rispettivamente al secondo e al quarto posto di categoria.

Continua in maniera positiva l’esperienza di Antonino Torre nel Civm Campionato italiano velocità della montagna. Il driver della provincia di Messina, alla cinquantasettesima Rieti Terminillo, ha centrato il terzo gradino del podio di categoria con la sua Renault Clio Rs Cup.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...