Presentata l’app per la mobilità. Sarà attiva a dicembre. Sala: “svolta per Palermo”

Sarà attiva dal primo dicembre l’app per i servizi di mobilità della città di Palermo. L’app, realizzata dalla Sispi, si chiama PalerMobilità e permetterà di utilizzare i servizi offerti dall’Amat pagando con carta di credito previa un’unica registrazione.

Al momento quindi si potrà pagare la sosta, e con la nuova app si pagheranno i minuti effettivi di sosta e non l’intera ora come accade con le schede a tariffa oraria, i biglietti dell’autobus e la rimozione auto. A breve sarà possibile pagare anche l’accesso alla ZTL centrale.

Atraverso l’app l’utente sarà aggiornato sullo stato della sosta, i credito residuo, la consultazione storica delle soste effettuate.

“La nuova App per l’acquisto dei biglietti Amat è la vera svolta per Palermo – ha dichiarato il consigliere Tony Sala – : da un lato consentirà all’azienda di incassare di più e dall’altro renderà più facile procurarsi un ticket per gli autobus e il tram, cosa oggi spesso complicata. E’ l’innovazione la chiave per rivoluzionare la mobilità in città e convincere i palermitani a cambiare abitudini, lasciando a casa l’automobile e preferendo i mezzi pubblici”.

Nella foto il vicesindaco e asssessore all’Innovazione fabio Giambrone, il sindaco Leoluca Orlando, il presidente dell’Amat Michele Cimino nell’atto di firmare la convenzione con la Sispi a Villa Niscemi, durante la conferenza stampa di presentazione dell’app.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...